DUEMILALIBRI

CRISTINA BATTOCLETTI

La mantella del diavolo
(Bompiani, 2015)

Irma, studentessa universitaria fuori sede, torna a Cividale, paese nativo vicino al confine con la Slovenia, per il funerale del migliore amico, Alfredo. Pronta a ripartire il giorno seguente, è trattenuta da una serie di morti che coinvolgono il padre, una cara amica e il poeta straccione e pazzo con cui instaura un legame filiale. Il poeta pare sapere sempre la verità. Sullo sfondo di un ponte, chiamato del Diavolo, Irma sembra prigioniera di un incantesimo della città che le impedisce di andarsene.

Cristina Battocletti è nata a Udine e lavora alla “Domenica” del Sole 24 Ore dove cura gli spettacoli, segue i festival cinematografici e la letteratura balcanica. Ha vinto alcuni premi letterari e un suo testo, selezionato al Grinzane Cavour, è edito nei "Racconti del sabato sera" (Einaudi, 1995). Ha scritto a quattro mani la biografia di "Boris Pahor, Figlio di nessuno" (Rizzoli, 2012), premio Manzoni come miglior romanzo storico. Vive a Milano, ha due figlie.
Loghi istituzionali 2015