DUEMILALIBRI

CLAUDIO MARELLI

I fiori di Marta
(Cinquemarzo, 2015)

"La legge è davvero uguale per tutti? In senso letterale lo è, ma nella sostanza l'interpretazione varia da caso a caso, da un giudice all'altro. 'I fiori di Marta' racconta una vicenda giudiziaria o forse solo l'illusione della giustizia. Col trascorrere degli anni mi sono convinto che la certezza del diritto sia, appunto, un'illusione che transita, come tante altre, nella nostra vita. Scrivendo, ho provato a riflettere anche su altri transiti quali l'amore, la libertà, il senso delle cose."

Claudio Marelli è nato nel 1961 a Gallarate, in provincia di Varese, città nella quale tuttora vive. Svolge la professione di avvocato e, da sempre si occupa di cooperazione e cultura. In questo ambito ha ricoperto diverse cariche pubbliche. È stato, inoltre, Consigliere della Camera di Commercio di Varese, Presidente di Confcooperative Varese ed è attualmente presidente provinciale di UN.I.COOP Varese. "I fiori di Marta" è il suo primo romanzo edito ed è stata opera finalista al concorso letterario “Avvocati autori” edizione 2014/2015.
Loghi istituzionali 2015