DUEMILALIBRI

Elena Raffo

LUNEDÌ 13 OTTOBRE

Ore 17.00 – Palazzo Borghi (Un tè… in Comune)


ELENA RAFFO
Abbasso il re viva il re (Dornetti, 2014)


Due spericolate aviatrici, un gruppo di rivoluzionari affiliati alla Mano Nera, attivisti che complottano a Nord e Sud del Vecchio Continente per liberarsi dal giogo imperiale degli Asburgo. È in questo tormentato scenario, il cui sinistro punto d’arrivo è l’attentato di Sarajevo del 28 giugno 1914 (scintilla che innescò la Prima Guerra Mondiale) che si dipana il romanzo giallo “Abbasso il Re Viva il Re” che come in un vortice risucchierà tutto e tutti fino all’ultimo tragico epilogo: rosso come il sangue delle migliaia di uomini che moriranno di lì a poco.

Elena Raffo, giornalista e scrittrice, nata a Busto Arsizio, ma romagnola d’adozione, laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne all’Università degli Studi di Milano, è da anni corrispondente del “Corriere della sera”. Ha già pubblicato cinque volumi, tra cui “Le Pomodore e i nuvoli” e il thriller “Cammeo”.

Presenta Stefano Tosi


Loghi istituzionali 2015